Dervio, 4 ottobre 2020 – Il Comune di Dervio organizza un concerto di altissimo livello musicale dove Juri Camisasca presenterà il prossimo 10 ottobre a Dervio “Laudes” dedicato all’ultimo lavoro discografico. Un ritorno dal vivo dopo la lunga parentesi dovuta alle restrizioni sanitarie.

Camisasca, storico collaboratore di Franco Battiato, presenterà dalle ore 21 nella chiesa parrocchiale “Santi Pietro e Paolo” i brani del cd “Laudes” ed un distillato delle sue produzioni e del repertorio gregoriano.
Tra i brani in scaletta anche la celebre “Nomadi”, già cantata da Alice, Franco Battiato, Giuni Russo, che l’autore propone dal vivo e che ha inciso in questo ultimo album edito dalle Paoline.

Il canto sacro e la modernità dei paesaggi sonori evocano la dimensione dell’interiorità, accompagnando l’ascoltatore nella quiete meditativa ed anche verso momenti di grazia ritmica. La poetica delle canzoni invita alla riflessione e indica un cammino verso la luce.

“In questo concerto – spiega Camisasca – trovano spazio differenti episodi musicali che conducono ad un’unica Fonte. La stessa Fonte verso la quale è naturale innalzare canti di lode. La musica appartiene al piano dell’invisibile ed ha il dono magnetico di condurci in un’altra dimensione. Ci sono melodie che calmano il pensiero e che creano in noi uno stato meditativo, dischiudendo gli orizzonti dei mondi spirituali, facendoci così gustare il respiro dell’Eterno. Siamo grati al Comune di Dervio, a Nina e Luciano della Casa della Cindy, al parroco don Andrea per avere fortemente voluto questo concerto”.

L’incontro musicale vedrà la presenza straordinaria del Coro Delphum diretto dal maestro Gianfranco Algarotti. Il coro affiancherà Camisasca in alcuni brani ed eseguirà alcune composizioni di natura sacra.
Ad accompagnare gli artisti, Giovanni Celestre al pianoforte e alle tastiere ed Alfredo Longo alle chitarre.

L’ingresso al concerto è libero fino ad esaurimento posti ma occorre prenotare mandando un messaggio whatsapp ai seguenti numeri:
3319781291
3470689290
www.juricamisasca.net
Facebook: Juri Camisasca Project