Lecco, 3 ottobre 2020 – A Dervio l’emergenza maltempo della notte a cavallo tra 3 e 4 ottobre ha causato l’esondazione del torrente Varrone nel tratto del ponte della ferrovia.

Il sindaco di Dervio Stefano Cassinelli

Il sindaco Stefano Cassinelli ha fatto chiarezza sulla situazione: “A Dervio l’emergenza sta finalmente rientrando, tutti gli abitanti evacuati possono ora rientrare nelle loro case. Il fiume è esondato nel tratto del ponte ferrovia, dove mancano gli argini.”

“Nella giornata di oggi – continua Cassinelli – si terrà una riunione in Prefettura con il vicesindaco Luca Mainoni, nella quale chiederemo la somma urgenza. L’argine va fatto al più presto in quel tratto critico. Chiederemo alla Regione che l’inizio dei lavori avvenga nei prossimi giorni. Ormai è passato un anno e mezzo dall’esondazione del 2019 e tanti punti sono ancora critici. La diga ha oggi raggiunto lo stato di preallerta, raggiungendo la capienza massima alle ore 11:30. L’allerta ora non c’è più, l’emergenza rientrata e tutto è tornato sotto controllo. Oggi nessuno si è fatto male, non si è verificato nessun danno, ora però servono interventi seri e rapidi.”

Le foto dell’esondazione: