Lecco, 28 settembre 2020 – L’atleta dei Ragni di Lecco, Beatrice Colli si è piazzata terza al campionato Italiano Speed 2020 a Mezzolombardo. Sabato 26 Settembre, pur disputando una fantastica semifinale, persa per 8 centesimi contro la poi campionessa, si è confermata sul podio nazionale dopo il secondo posto della passata edizione.

A battere bea Anna Calanca, che già l’anno scorso l’aveva preceduta (ma allora nettamente) in finalissima. Bea pur essendo molto competitiva non è una specialista dello Speed, infatti è anche nazionale giovanile Boulder e Lead, e capace di 8b in falesia

Ottimo anche l’esordio di Juri Villa in una gara senior di Speed, con il suo personale, 9″47, e l’ufficiale inserimento nella nazionale Giovanile 2021 di Speed.

Ed eccellente anche il rientro ad alti livelli in questa specialità di Samuele Bonfanti, tre anni fa Campione italiano Under 14 e finalmente a suo agio sulla via Senior, con un 13° posto finale che solo un mese fa sarebbe stato assolutamente impronosticabile.

“Per i Ragni essere così competitivi nella Speed, disciplina Olimpica, è un miracolo inspiegabile per i tecnici di tutta Italia, in quanto sono gli unici atleti a non avere a disposizione una struttura ufficiale. Bea ha potuto effettuare solo 5 allenamenti sulla via ufficiale in tutta l’Estate a Milano, mentre le rivali fanno 3 o 4 sedute alla settimana. In previsione di Parigi 2024 e delle Coppe del Mondo 2021, e con altri due atleti di livello assoluto, sarebbe proprio il caso che la città si dotasse di una struttura ufficiale”, spiegano i maglioni rossi.