Lecco, 23 settembre – Le 413 preferenze di Rossi e le 363 di Zamperini. Sono loro due i campioni di preferenza del primo turno elettorale lecchese.

In Forza Italia brilla Minuzzo con 292 voti e Caravia con 154. In Fratelli d’Italia Caterisano 288 preferenze, mentre la Rota 211.

Nella Lega si confermano Bettega  (238), Corti (214) e Parolari (102).

In Lecco Ideale molto bene Boscagli con 258 preferenze. Nei 5 Stelle Riva è primo con 87 voti.

In Appello la più votata è Gaia Bolognini con 96 voti. In Ambientalmente Dossi con 160. Nella Sinistra cambia Lecco è Manzoni a primeggiare con 139.

In Fattore Lecco è Torri a ottenere 299 voti. Nel Pd brillano gli assessori uscenti Bonacina (317) e Piazza (225).

TUTTE LE PREFERENZE QUI: I01___Dettaglio_candidati-2