Calolzio, 18 settembre 2020 – Diverse pattuglie dei carabinieri, l’elicottero e decine di uomini dei Carabinieri di Lecco sono intervenuti questa mattina, attorno alle 6, in via Poggi a Calolzio, per un blitz nella tenuta del presunto responsabile dell’omicidio di Salvatore De Falco, ucciso con tre colpi di pistola nella giornata di domenica in via Santa Maria a Olginate e del grave ferimento del fratello Alfredo.

L’operazione sembra non aver sortito i risultati sperati e l’umo è ancora in fuga.