Pescate il 15 settembre 2020 – Pizzicato con il sacchetto in mano. Un signore, ancora non si conosce la sua identità ma la Polizia Locale ha la targa della sua auto e presto la conoscerà, è stato sorpreso mentre depositava abusivamente spazzatura sul suolo pubblico a Pescate dove il sindaco Dante De Capitani monitora tutto. Ecco che, infatti, il trasgressore del pubblico decoro è stato subito “pizzicato” e ora sarà multato. “Lo sanno tutti – scrive De Capitani – che questi comportamenti a Pescate non sono tollerati, eppure questo signore stamattina presto, passando in via Papa Giovanni XXIII ha fermato l’auto, è sceso e ha lasciato un sacchetto di rifiuti proprio sul piazzale della scuola media, nella zona di ingresso degli studenti, a due metri da un cestino dei rifiuti. Non aveva fatto i conti con le mie sentinelle pescatesi che subito mi han segnalato la cosa, e con le nostre 55 telecamere, che come si vede non son proprio inutili e anzi funzionano tutte e 55”.

15 settembre 2020 – Pizzicato nell’atto di abbandonare la propria spazzatura il signore nella foto passerà un brutto quarto d’ora nel comando di Polizia Locale a Pescate

Ora il malcapitato lordatore di strade prenderà una multa, e forse non solo per aver abbandonato la spazzatura ma anche per altri “reati” che la Polizia Locale di Pescate sta vagliando. Insomma, a Pescate è meglio non trasgredire. Mai.