Lecco, 10 settembre 2020 – E’ morta questa notte all’ospedale di Lecco la ragazza di 17 anni di Milano che era precipitata per alcune decine di metri ieri mentre stava salendo verso la vetta del monte Resegone in compagnia di tre amici.

Nella caduta, terminata contro due alberi che le avevano evitato di fare un salto nel vuoto di oltre duecento metri, aveva però purtroppo subito gravissime lesioni interne.

Soccorsa e portata all’ospedale Manzoni di Lecco, la diciassettenne era stata subito operata e ricoverata in terapia intensiva, in condizioni molto gravi e con prognosi riservata.
Nella notte il decesso.

L’incidente è avvenuto nella zona del canalone Comera, mentre il gruppo stava affrontando uno dei tratti più esposti del percorso. La giovane deve aver perso l’equilibrio, cadendo verso valle. I tre ragazzi che erano con lei hanno raccontato ai soccorritori di aver sentito l’urlo della ragazza, che in quel momento chiudeva il gruppo.