10 settembre 2020 – Dopo la sospensione a partire da febbraio a causa del Covid e la chiusura estiva, il proiettore del Palladium si riaccende per il pubblico. Al via, quindi, la stagione 2020-2021 cominciata già venerdì scorso e che continuerà fino a giugno 2021. Tanta la soddisfazione da parte della sessantina di volontari che gestiscono la storica sala a Castello, nonostante una serie di disposizioni apportate per sottostare alle disposizioni anti-Covid. Dall’obbligo della mascherina anche durante la proiezione alle prenotazioni online, fino alla riduzione dei posti disponibili che da 345 sono passati ad essere circa 90 così come il numero di proiezioni per agevolare la sanificazione della sala tra un film e l’altro.

Tutti i dettagli nell’intervista a Claudio Santoro, volontario del Palladium: