Valmadrera, 2 settembre 2020 – Si è concluso in tarda serata l’intervento per soccorrere un uomo in difficoltà: stava scendendo dal Monte Moregallo, quando il suo cane ha cominciato ad allontanarsi, forse perché aveva fiutato la traccia di qualche animale. Cercando di inseguirlo, è uscito dal sentiero ed è finito in una zona molto impervia, dove ci sono dirupi e diversi canali.

Allora ha chiesto aiuto e la centrale ha inviato sul posto l’elisoccorso di Areu (Azienda regionale emergenza urgenza) di Como, abilitato per il volo notturno. A supporto, erano pronte a partire le squadre territoriali del Triangolo Lariano, XIX Delegazione del Soccorso alpino. Una volta localizzato, tramite le coordinate GPS, l’uomo è stato recuperato e portato in piazzola al Bione. In salvo anche il cane.