Lecco, 30 agosto 2020 – Nella serata di domani, lunedì 31 agosto, è previsto l’arrivo in città del leader della Lega Matteo Salvini, che in piazza Garibaldi interverrà a sostegno del candidato sindaco del centrodestra, Peppino Ciresa.

Silvio Fumagalli a “Un Cappello per Due”

Il candidato sindaco del Movimento 5 Stelle, Silvio Fumagalli, ha lanciato un appello affinché la manifestazione di piazza si svolga senza alcun rischio per la salute dei lecchesi. Anche il M5S presenterà la propria lista elettorale il 31 agosto al Roots Club di Lecco, insieme ad alcuni componenti della lista e al consigliere regionale del Movimento, Raffaele Erba.

“Mi auguro che Salvini osservi tutte le regole – ha dichiarato Fumagalli – e che almeno per una volta usi il buonsenso per non trasformare Lecco in un nuovo focolaio. Nei giorni scorsi, durante i tanti comizi organizzati in altre città d’Italia, il segretario della Lega ha sempre infranto le regole anti-contagio creando assembramenti e moltiplicando le occasioni di circolazione del virus”.

“Spero che Matteo Salvini, almeno nella nostra città, si comporti da persona responsabile e rispetti tutte le misure di prevenzione indossando la mascherina ed evitando selfie con chiunque. Lo stesso appello lo rivolgo alle persone che decideranno di assistere al comizio: in gioco c’è la salute di tutti. L’osservanza delle regole è importante soprattutto per un politico perché trasmette quel messaggio fondamentale di cautela del prossimo che nelle ultime settimane è troppo spesso venuto a mancare”, conclude il candidato pentastellato.

Dalla Lega arrivano, però, alcune rassicurazioni: in piazza si dovrà indossare obbligatoriamente la mascherina e sarà garantito il distanziamento sociale, infatti è previsto un limite di circa 500 persone, che potranno seguire il comizio nei 50 metri di lunghezza di piazza Garibaldi.

Salvini incontrerà prima un gruppo chiuso di imprenditori a palazzo Falck e in seguito salirà sul palco allestito in piazza, alle ore 21:30. Il Comune e la Questura hanno contribuito all’organizzazione delle misure anti-covid, tra cui il reticolato, che andranno rispettate domani sera. Il Carroccio metterà anche a disposizione una ventina di persone addette alla sicurezza, oltre a chi poi dovrà pulire gli spazi utilizzati.