Valmadrera 28 agosto 2020 – Terminato l’intervento di adeguamento degli impianti elettrici della palestra della Scuola Primaria Statale “G. Leopardi”, di via Leopardi 9. L’opera programmata e messa in atto, si è resa necessaria al fine di portare a compimento i più generali interventi di normalizzazione degli impianti elettrici del plesso scolastico, per la sua messa in sicurezza, e va a finire i lotti parziali avvianti negli anni scorsi. L’intervento era finalizzato all’acquisizione della conformità antincendio (Cpi, certificato prevenzione incendi), sulla base del progetto condiviso e approvato con il Comando Provinciale dei Vigili del fuoco.
Gli interventi hanno riguardato la sostituzione dei quadri elettrici esistenti, con sezionamento impianto al piano interrato ed al piano terra, nell’adeguamento delle linee di distribuzione interne al fabbricato (forza motrice, illuminazione, linee alimentazione lampade emergenza), nonché della linea principale che dal quadro generale esistente al piano interrato dell’edificio scolastico, arriva al quadro esistente della palestra, nella sostituzione degli apparecchi illuminanti presenti nel palazzetto – con nuovi a tecnologia led – e nei locali ad esso collegati, nella sostituzione ed implementazione delle lampade di emergenza sulle vie di esodo, nonché ancora nella verifica e adeguamento, con riferimento alla normativa antincendio vigente, per l’installazione di impianto rivelazione fumi (locale unità trattamento aria, centrale termica, bollitori acqua calda, palestra).

Il nuovo impianto elettrico a tetto installato nella palestra delle scuole Leopardi

Anche questo cantiere, inizialmente vincolato dall’esigenza di garantire prioritariamente il normale svolgimento delle attività didattiche, è stato poi ovviamente condizionato dall’imprevedibile stop generale alle attività derivato dalla sopravvenuta emergenza sanitaria Covid19, con la volontà comunque di giungere all’ultimazione dei lavori entro l’inizio di settembre, in funzione della ripresa delle attività scolastiche e sportive correlate all’impianto. Il finanziamento dell’ intervento previsto è stato di  100.000 euro. Da settimana prossima la palestra sarà a disposizione delle scuole e della società Starlight.