La torta di compleanno di Leo Callone per i suoi 75 anni con la moglie e l’amico Marco Masetti

Lecco 27 agosto 2020 – Festa per Leo Callone, il “Caimano del Lario”, il grande nuotatore di Dervio che proprio ieri ha compiuto 75 anni. Settantacinque anni di successi, si può dire, perché nuota praticamente…da quando è nato. Ci vengono ancora in mente le parole dette proprio a Leccofm in occasione dei suoi 60 anni di nuoto, ovvero nel 2018: “Credo che nessuno al mondo abbia gareggiato per sessant’anni, in qualunque sport, è tempo lunghissimo – spiega -. Ho fatto più di mille gare e mi posso godere il record mondiale di centomila chilometri. Tutto sommato posso dire che è stata una carriera buona”.

L’avventura è iniziata il 3 agosto 1958 in una traversata del Lario, a Mandello. “Avevo dodici anni – ricorda il nuotatore – e non potevo partecipare perché Esordiente B e il regolamento prevedeva che partecipassero dalla categoria Ragazzi in su. Allora intervenne Renato Corbetta, direttore sportivo della Moto Guzzi e sistemò tutto: se sono quello che sono, lo devo a lui”.

Andrea Del Grande, in mezzo, cugino di Leo Callone, alla destra, e il giovane Federico Beverina che a giugno tenta la Capri Napoli. La loro squadra si chiama Fino al Muretto