Lecco il 27 agosto 2020 – L’infettivologa Stefania Piconi ci parla del rialzo dei casi, dell’impatto del Covid sui giovani, delle preoccupazioni sull’apertura delle scuole. Ma ci tranquillizza. Non blandendoci ma spiegando che il coronavirus è, attualmente, sotto controllo dalle nostre parti e che se continueremo a “rispettarlo”, non dovrebbe più capitare quanto accaduto a febbraio, marzo, aprile… Soprattutto ci sono nuove armi affilate per affrontare questo virus. E ci sono speranze che vengono sia dai vaccini che dalla plasmaferesi. Un approccio pragmatico, quello della dottoressa Piconi, ma anche molto confortante. Ascoltiamolo.