Pescate il 26 agosto 2020 – Non l’ha fatta franca l’automobilista con imbarcazione al seguito che nel fine settimana ha divelto la segnaletica verticale e lo specchio posti a lago su via Alzaia all’intersezione col supermercato Bennet.

Pescate, auto con rimorchio abbatte segnale stradale

Dopo aver recuperato l’imbarcazione dall’alaggio delle barche  trainandola con l’auto, in fase di uscita dalla via aveva urtato e divelto la segnaletica a destra della carreggiata.

Le 55 telecamere presenti sul territorio comunale, di cui ben sei presenti in via Alzaia, hanno permesso al comandante della polizia locale intercomunale Pescate-Garlate, Chiara Fontana di individuare il trasgressore.
La grossa autovettura condotta da un bergamasco con  imbarcazione al seguito, aveva completamente divelto la segnaletica posta sulla via, senza poi contattare gli uffici comunali, ma il responsabile è subito stato rintracciato da ben tre diverse telecamere che hanno registrato la targa dell’automobile. Difficile infatti pensare che il bergamasco, seppur impedito nella visuale dall’imbarcazione, non si sia accorto del danno fatto. E difficile anche pensare che non sapesse cosa fare per segnalare l’accaduto (che sarebbe comunque stato pagato dall’assicurazione, non di tasca sua, bonus malus assicurativo permettendo).
Così oltre ad una sanzione di 400 euro il trasgressore dovrà pagare il ripristino della segnaletica e le spese di notifica.