8 agosto 2020 – Una ripartenza difficile quella per Linee Lecco, dopo il lockdown imposto dal governo per far fronte alla diffusione del Covid-19, che ha perso dal primo gennaio 2020 ad oggi di un milione e 380 mila euro. Si fatica a ritornare ai numeri di prima, nonostante l’abolizione integrale delle limitazioni per gli spostamenti.

La nota positiva, però, è data dall’introduzione di due navette rivolte ai turisti che si apprestano a visitare Lecco dal punto di vista paesaggistico e culturale. La prima, che ha risocosso parecchio successo, riguarda la navetta che dalla città porta ai piani d’Erna; la seconda, che farà il suo primo giro domenica 9 agosto, sarà di carattere culturale e toccherà i luoghi principali del Manzoni.

Abbiamo fatto il punto della situazione con il direttore di Linee Lecco Salvatore Cappello: