Lecco, 8 agosto 2020 – Risveglio con sorpresa per i lecchesi che questa mattina si sono recati in piazza Garibaldi a Lecco. Una scritta colorata riporta lo slogan “BLACK HUMAN MIGRANT LIVES MATTER”.

Dopo il flash mob del mese scorso in ricordo diGeorge Floyd, l’uomo ucciso lo scorso 25 maggio dalla polizia di Minneapolis.

Autori le sardine lecchesi che così hanno spiegato l’inizaitiva: “Ci piaceva l’idea che, oltre alle persone, anche la città potesse parlare, inviare un messaggio attraverso la propria voce. Un messaggio di umanità, di vita, di diritti: ogni singola vita conta. Senza se e senza ma. Da questa notte, unendosi al coro di tante altre città italiane, anche Lecco si dichiara Città dei Diritti”.