Barzio 7 agosto 2020 – Sono stati appaltati, tramite procedura negoziata, i lavori di manutenzione straordinaria della strada agro-silvo-pastorale Barzio-Piani di Bobbio. A eseguirli, fra la fine di settembre e il prossimo mese di ottobre, sarà l’impresa Combi Roberto e Ivan Snc con sede a Cassina Valsassina. L’intervento, che prevede opere di manutenzione straordinaria e di messa in sicurezza di vari tratti della strada, sarà finanziato grazie a un contributo della Comunità montana Valsassina e con gli introiti derivanti dal pagamento dei canoni per il transito sulla strada per Bobbio (così come da regolamento comunale, che prevede che tali fondi possano essere utilizzati unicamente a beneficio del tracciato ASP).

«L’intervento interesserà diversi punti della strada per Bobbio, in particolare quelli maggiormente danneggiati e quelli ritenuti più pericolosi: alcuni tornanti e tratti a grande pendenza – spiega il sindaco Giovanni Arrigoni Battaia – Prima di dare il via ai lavori, però, verrà effettuato un nuovo sopralluogo al quale parteciperanno i tecnici del Comune, e verrà chiesta la partecipazione di rappresentanti della società Itb e del gruppo degli “Esercenti Piani di Bobbio”. Insieme si valuterà la situazione della strada per ottimizzare l’intervento e utilizzare al meglio i fondi a disposizione. Anche la data di avvio dei lavori sarà concordata con gli utenti, sebbene il periodo migliore per effettuare questo tipo di opere, che prevedono anche delle cementificazioni, sia comunque quello autunnale».

Come detto, per attuare l’intervento il Comune di Barzio potrà contare su un contributo della Comunità montana: «Si tratta di 40mila euro derivanti dal bando delle “Misure forestali” che la Comunità montana ha disposto per distribuire sul territorio i fondi (complessivamente 109.789,09 euro) assegnati all’ente stesso da Regione Lombardia – continua il sindaco – il contributo sarà integrato con fondi comunali provenienti dai canoni per la concessione dei permessi di transito sulla strada per Bobbio, cifra che sarà definita a breve, non appena avremo il computo totale degli incassi di questa stagione. E’ da molto tempo che la strada ASP Barzio-Piani di Bobbio non viene sottoposta a un intervento così importante, negli anni passati sono state effettuati lavori solo ove necessario e in caso di emergenza (intervento del 2019 costato più di 5mila euro). Oggi accogliamo di buon grado il contributo della Comunità Montana che ci permette di intervenire in maniera più organica sulla strada, mettendo le basi per nuovi lavori che ci auguriamo di poter effettuare in futuro».