30 Luglio 2020 – Trasporto eccezionale per due gemelline, nate dopo 25 settimane di gestazione, da Sondrio al Manzoni di Lecco.

Nella giornata di giovedì 2 luglio è stato infatti effettuato un trasposto neonatale da parte dell’equipe della Terapia Intensiva Neonatale di Lecco in collaborazione con l’elisoccorso di Milano (AREU) e il reparto di Patologia Neonatale dell’Ospedale di Sondrio dall’ospedale valtellinese al Manzoni.

L’operazione ha permesso che il trasporto fosse effettuato in tempi estremamente ridotti – dall’ora e mezza circa di ambulanza ai 20 minuti in elisoccorso – dando così una chance di vita in più alle due piccoline. Al momento, le gemelle sono ricoverate presso il nosocomio lecchese e le loro condizioni fanno ben sperare i medici.

Quello del 2 luglio è stato il trasporto di gemelli più piccoli mai avvenuto sul territorio regionale, possibile grazie alla collaborazione tra i vari soggetti in campo che si sono coordinati rendendo il più agevole e tempestivo possibile lo spostamento.

Ai nostri microfoni Paolo Favini, direttore generale della ASST di Lecco, Alberto Zoli, direttore generale AREU e Roberto Bellù, direttore Terapia Intensiva Neonatale dell’ospedale di Lecco: