Mandello, 27 luglio 2020 – Quattro morti nelle acque dei nostri laghi in una settimana. L’ultima tragedia ieri nel tardo pomeriggio, quando un ragazzo di 26 anni ha perso la vita dopo essersi tuffato, questa la prima ricostruzione, dalla galleria del Moregallo.

Il giovane non è più riemerso. Il suo corpo è stato recuperato dai sommozzatori dei Vigili del Fuoco in serata.

Sempre ieri un ragazzo di 23 anni è morto a Lierna per un malore accusato mentre faceva il bagno. Mercoledì è stato un 26 di origine rumena a perdere la vita dopo essersi tuffato da una barca nelle acque antistanti Onni.

Sette giorni fa era toccato a un 34enne di origine brasiliana accusare un malore mentre faceva il bagno nel lago di Annone.