Lecco, 3 luglio 2020 – “Desideriamo costruire una città su misura per ogni bambino. Salute, scuola, uguaglianza, protezione: sono gli ambiti su cui impegnarci perché Lecco riceva il riconoscimento dell’Unicef come città amica dei bambini e degli adolescenti”.

Alessandra Durante, portavoce di Fattore Lecco

Alessandra Durante, portavoce di Fattore Lecco, il movimento civico nato a sostegno della candidatura di Mauro Gattinoni a sindaco con Lecco e per Lecco, condurrà questa sera, venerdì 3 luglio alle ore 21, una videoconferenza in diretta Facebook sul canale di Fattore Lecco.

L’incontro sarà l’occasione per lanciare i nove passi che condurranno Lecco ad essere inserita nel circuito internazionale delle città amiche dei bambini e degli adolescenti, progetto rivolto alle Amministrazioni sopra i 15.000 abitanti: “Il primo di questi nove passi – spiega Durante – prevede la partecipazione delle bambine e dei bambini alla progettazione della città: significa promuovere un coinvolgimento attivo dei più piccoli nelle questioni che li riguardano; ascoltare le loro opinioni e tenerne conto nei processi decisionali.

Per questo da domani, sul sito di Fattore Lecco, sarà disponibile un’area dedicata alla raccolta delle idee e delle proposte dei bambini e dei ragazzi per una città su misura delle loro esigenze. Nel programma partecipato ci sarà spazio anche per il punto di vista dei più piccoli: vogliamo prendere sul serio le loro richieste sapendo che la responsabilità è degli adulti e che il bambino deve continuare fare il bambino. Per la prima volta vogliamo però dedicare un tempo specifico all’ascolto delle loro idee, coinvolgendoli attivamente grazie alla mediazione di genitori e nonni”.

L’appuntamento – in diretta alle ore 21 – vedrà la partecipazione anche del candidato sindaco, Mauro Gattinoni, e di alcuni ricercatori sulle politiche per l’infanzia e l’adolescenza.