Lecco, 24 giugno 2020 –  Tra i dati resi noti dalla Guardia di Finanza, in relazione all’attività del 2019, ci sono anche quelli relativi ai controlli sul reddito di cittadinanza.

Le Fiamme Gialle lecchesi hanno denuncaito all’Autorità Giudiziaria 3 persone per le ipotesi di reato previste dalla normativa di settore, iillecita apprensione del beneficio.

Tra questi figurano anche intestatari di ville e autovetture di lusso, evasori totali, persone dedite a traffici illeciti e facenti parte di associazioni criminali di stampo mafioso, già condannate in via definitiva.