17 Giugno 2020 – Mattinata d’esame per decine di studenti lecchesi. É cominciata questa mattina, infatti, la tanto attesa maturità 2020, ormai ribattezzata come l’esame di stato dell’epoca Covid. Modificata profondamente per venire incontro alle esigenze a seguito della diffusione del virus, la maturità di quest’anno consiste in un unico orale di un’ora circa, in cui gli studenti e le studentesse italiane hanno potuto esporre un elaborato costruito sulle materie di indirizzo e risposto a delle domande di italiano e altre discipline sulla base dei programmi approfonditi durante l’anno. Una maturità del tutto nuova, tra mascherine, guanti e distanziamento fisico che però ha incontrato i pareri favorevoli di molti studenti, contenti finalmente di poter rientrare a scuola, seppur per poco tempo. Professori interni ed eliminazione degli scritti: questi i due aspetti principali dell’esame di stato che coinvolgerà più di 2000 studenti lecchesi a partire da oggi.

Il nostro servizio con le testimonianze di alcuni neo-diplomati: