Vimercate, 15 giugno – Purtroppo non ce l’ha fatta, la ragazza di 19 anni che ieri pomeriggio è precipitata dal sedicesimo piano delle Torri Bianche di Vimercate, cadendo per circa 50 metri. Subito sono intervenuti i sanitari, ma la disperata corsa in ospedale si è rivelata vana.

La giovane, nata in Italia, ma di origine straniera, aveva passato la notte con un coetaneo nel residence che occupa il penultimo piano della torre.

Poco prima delle 15, quando stavano per lasciare l’appartamento, la ragazza è caduta dal parapetto.

A indagare su quanto accaduto è la compagnia dei carabinieri di Vimercate: al momento la tesi più accreditata è quella del gesto estremo. Ipotesi che dovrà essere confermata dall’autopsia.