Lecco, 12 giugno – L’obiettivo del Cres 2020 è permettere ai ragazzi di “riconnettersi con gli altri, ma anche con il territorio”, sia stando insieme in sicurezza, rispettando le indicazioni delle linee guida del Ministero, sia sviluppando interesse e attenzione per l’ambiente naturale che ci circonda.

Il Cres proporrà laboratori e sfide all’aria aperta, privilegiando le attività nei parchi cittadini, nei cortili delle scuole e sulle montagne facilmente raggiungibili dalla città. I gruppi si ispireranno a varie popolazioni e tribù, che oggi vivono sulla Terra in simbiosi con la natura che le circonda; bambini e ragazzi impareranno così antiche usanze, riti, artigianato, danze e sport e si sfideranno apprendendo e valorizzando le differenze.

FARE DOMANDA
Le domanda di partecipazione compilata e completa dei documenti richiesti, disponibile a questo collegamento, dovrà essere inviata entro lunedì 22 giugno all’indirizzo di posta elettronica istruzione@comune.lecco.it. In alternativa, solo per chi fosse impossibilitato all’invio tramite e-mail, sarà possibile fissare un appuntamento per la consegna della domanda di iscrizione cartacea presso il servizio istruzione di via Sassi 18, telefonando ai numeri 0341 481354-355.

Sulla base dei posti eventualmente ancora disponibili, dal 6 al 17 luglio sarà ancora possibile presentare domanda di partecipazione al Cres per il mese di agosto, con le medesime modalità. Maggiori informazioni sono disponibili a questo collegamento.

Anche l’Associazione Scuole dell’infanzia paritarie di Lecco in collaborazione con la Cooperativa Prima i Bambini e con il supporto del Comune di Lecco e della Fondazione Comunitaria del Lecchese, propone quest’anno la possibilità di accogliere bambini dai 3 ai 6 anni durante il periodo estivo con un progetto educativo unitario pur dentro le specificità di ogni scuola.


CENTRI ESTIVI

La proposta dei Centri Estivi sarà attivata dal 29 giugno al 31 luglio dalle 8 alle 14 in più scuole paritarie cittadine a condizione del raggiungimento di un numero minimo di partecipanti.

Per aderire è possibile inviare la preiscrizione via mail alla segreteria della propria scuola entro e lunedì 15 giugno, i bambini provenienti dalle scuole dell’infanzia statali invece potranno inviare la domanda a segreteria.associazionelecco@gmail.com. Allo stesso indirizzo è possibile scrivere per avere maggiori informazioni.

IL COMMENTO
“L’importanza del Cres in questa fase così delicata, che ha stravolto le abitudini più elementari di ciscuno di noi e dei nostri bambini e ragazzi, ci ha spronato e ci ha guidato nella costruzione del progetto estivo 2020 – sottolinea l’assessore all’istruzione del Comune di Lecco Clara Fusi. Le accortezze che abbiamo dovuto adoperare nell’organizzazione di questa edizione sono innumerevoli, così come complesso e articolato è il lavoro svolto in questo senso, grazie al quale possiamo poporre un servizio indispensabile e prezioso per i genitori e per i figli, quest’estate più che mai.

Anche per questo abbiamo lavorato per estendere la durata delle attività fino al 21 agosto. I costi che i centri estivi dovranno sostenere sono più impegnativi rispetto a quelli degli anni passati, ciò nonstante il Cres del Comune di Lecco ripropone alle famiglie le medesime rette settimanali del 2019, inoltre riconosciamo all’Associazione Scuole dell’infanzia paritarie di Lecco, che organizza con la collaborazione del Comune di Lecco i centri estivi, un contributo che permette anche a loro di calmierare le rette”.