Lecco, 10 giugno – Non si sono fermati all’alt dei carabinieri scappando da Calolzio verso Olginate.

Una coppia di spacciatori, già noti alle forze dell’ordine, attorno alle 19 di oggi, ha finito la propria fuga schiantandosi con la propria auto nella zona verde vicina al fiume, non lontano dal ponte Cesare Cantù.

Uno dei due è stato immediatamete fermato dai militari. Il secondo si è gettato nel fiume per sfuggire alle forze dell’ordine.

Per oltre un’ora sono scattate le ricerche: via aria con l’elicottero dei carabinieri, via acqua con la pilotina dei Vigili del Fuoco e via terra con tre pattuglie dell’Arma e un mezzo dei pompieri. Al momento le ricerche non hanno dato frutto.