Colico, 10 giugno – Gli Agenti di Polizia Ferroviaria hanno denunciato a piede libero un cittadino indiano responsabile di furto aggravato. Il 35 enne infatti, era a bordo di un treno in prossimità di Colico, ha approfittato della distrazione di un ragazzo minorenne che si allontanava per andare in bagno per appropriarsi del suo telefono cellulare rimasto sul sedile.

Il 12 enne italiano ha chiesto aiuto al capotreno, il quale ha allertato telefonicamente gli Agenti della Polfer che hanno fermato il presunto autore nella stazione di Lecco.

Nonostante questi negasse le accuse, è stato trovato in possesso del telefono nascosto nei pantaloni oltre ad un coltello a serramanico. Circostanza che è costata al cittadino straniero una ulteriore denuncia per porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.