Lecco, 2 giugno 2020 – In Piazza Cermenati a Lecco questa mattina è stata simbolicamente celebrata la Festa della Repubblica, nel 74esimo anniversario del referendum che portò alla nascita della Repubblica Italiana.

L’alzabandiera del 2 giugno 2020 a Lecco

Dopo l’alzabandiera, alla presenza del sindaco Virginio Brivio e del presidente della Provincia Claudio Usuelli, il Prefetto di Lecco Michele Formiglio ha dato lettura del messaggio del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.

Ecco qualche passo:

“La crisi non è terminata e tanto le istituzioni quanto i cittadini dovranno ancora confrontarsi a lungo con le sue conseguenze e con i traumi prodotti anche nelle dimensioni più intime della vita delle persone.

La necessità di frenare la diffusione del virus ha imposto limitazioni alla socialità , sacrificando l’affettività e i legami familiari; i più giovani sono stati temporaneamente privati dei luoghi in cui si costruisce e rafforza il senso civico di una collettività, primi fra tutti la scuola e lo sport; distanze e diffidenze hanno accresciuto le situazioni di solitudine e di marginalità delle persone più deboli, esposte a nuove forme di povertà, deprivazione e discriminazione, quando non di odioso sfruttamento”.

Ecco la cerimonia integralmente trasmessa in diretta su Lecco Fm:

In DIRETTA da Piazza Cermenati di Lecco la cerimonia del 2 giugno

In DIRETTA da Piazza Cermenati di Lecco la cerimonia del 2 giugno

Pubblicato da Lecco FM su Martedì 2 giugno 2020

A seguire sulle pagine di Lecco Fm è stata trasmessa la registrazione integrale del concerto di Sante Palumbo del 2 giugno 2014, con l’introduzione del prefetto di Lecco Michele Formiglio e del sindaco Virginio Brivio:

IL CONCERTO DEL 2 GIUGNO – LECCO FM

Lecco FM, in collaborazione con Ltm Lecchese Turismo Manifestazioni e i suoi partner presenta:IL CONCERTO DEL 2 GIUGNOLa registrazione integrale del live di Sante Palumbo del 2014 per festeggiare la festa della Repubblica, con l'introduzione del prefetto di Lecco Michele Formiglio e del sindaco Virginio Brivio.Disponibile anche su www.leccofm.it e su Instagram (@lecco_fm)

Pubblicato da Lecco FM su Martedì 2 giugno 2020