Lecco, 13 maggio 2020 – La notizia della morte di Matteo Bernasconi, guida alpina di 38 anni, originario di Como, ma dal 2003 colonna portante dei Ragni della Grignetta di Lecco, ha scosso tutto il mondo dell’alpinismo lecchese. L’incidente in montagna si è verificato nella serata di ieri, 12 maggio; una valanga nel Canale della Malgina non ha lasciato scampo al giovane e “maglione rosso”.

(Leggi articolo incidente: https://www.leccofm.it/2020/05/13/incidente-in-montagna-muore-il-berna/)

Il presidente del Cai di Lecco Alberto Pirovano lo ricorda ai nostri microfoni: