Lecco, 11 maggio 2020. I Carabinieri di Cremella hanno arrestato un giovane spacciatore vicino alla stazione di Cassago Brianza, nella serata di sabat0 9 maggio.

I Carabinieri, già impegnati nei controlli anti-coronavirus, hanno fermato un cittadino originario del Marocco in una via vicina alla stazione ferroviaria di Cassago Brianza. Il 23enne, senza fissa dimora e irregolare su territorio nazionale è stato trovato in possesso di 61,8 g di hashish, 11,6 g di eroina e 6,8 g di cocaina,  due bilancini di precisione, nonché 1.0141 euro in contanti ritenuti provento dell’attività di spaccio.

Il cittadino marocchino è stato tratto in arresto per spaccio di sostanze stupefacenti e nella mattinata di oggi è stato condotto presso il Tribunale di Lecco per il giudizio direttissimo a seguito del quale il Giudice, nel convalidare l’arresto, ha disposto nei suoi confronti la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria.