Lecco, 30 aprile – Lunedi 4 maggio la Canottieri riapre, almeno parzialmente, per gli allenamenti dei canoisti di livello internazionale “in odore” di Olimpiade: Alessandro Gnecchi, Alessandro Bonacina, Nicola Ripamonti e Klokpah Kwadzo.

Dopo 68 giorni di totale chiusura, fatto che non si era mai verificato neppure in occasione dei due conflitti mondiali, le attività degli atleti ripartirano sotto la guida del tecnico Giovanni Lozza.

LA STAGIONE ESTIVA
Inoltre, sempre dal 4 maggio, grazie a Antonio Servedio e Alfredo Pelaes, verranno riprese le attività di manutenzione della sede e di rimessa in esercizio dell’impianto natatorio.

Decreti permettendo, la Canottieri si prepara ad affrontare l’imminente stagione estiva, a partire dal primo di giugno.