Lecco, 24 aprile 2020 – Domani si celebra la Liberazione dell’Italia dal nazifascismo. Un 25 aprile insolito a causa delle misure restrittive imposte per l’emergenza Coronavirus; niente piazze piene di persone nè cortei pubblici, ma non mancheranno anche a Lecco i momenti per ricordare i valori di libertà, democrazia e i partigiani lecchesi che hanno combattuto sulle nostre montagne.

Il programma delle celebrazioni del 75° anniversario della Liberazione prevede alle 9.30 la Santa Messa officiata nella Basilica di San Nicolò dal Prevosto di Lecco monsignor Davide Milani, alla sola presenza del Sindaco di Lecco Virginio Brivio, del presidente della Provincia di Lecco Claudio Usuelli, del sottosegretario di Regione Lombardia Antonio Rossi e del presidente di ANPI Lecco Enrico Avagnina.

Alle 10.30 si terrà la deposizione delle corone di Comune di Lecco/Provincia di Lecco, Regione Lombardia e ANPI Lecco (che depositerà cuscini floreali anche sulle tombe di partigiani). Qui verrà data lettura al Decreto di attribuzione alla città di Lecco della medaglia d’argento alla Resistenza.

Sarà possibile seguire in diretta le celebrazioni sul nostro sito, leccofm.it e sulla pagina Facebook di LeccoFM, mente sul sito internet istituzionale del Comune di Lecco saranno resi disponibili gli interventi dei rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni.

I cittadini sono invitati a esporre il tricolore alle finestre delle loro abitazioni.