Lecco, 24 aprile 2020. Gli interventi di riqualificazione di piazza Mazzini annunciati lo scorso autunno partiranno quest’estate, come annuncia il comune di Lecco.

Martedì 28 aprile 10 aziende del territorio riceveranno l’invito a partecipare alla procedura negoziata per l’affidamento dei lavori di sistemazione della piazza e del parcheggio di Linee Lecco. Venerdì 8 e sabato 9 maggio tali aziende potranno effettuare dei sopralluoghi individuali ed entro lunedì 25 maggio potranno presentare la loro offerta. La commissione valutatrice, già nel pomeriggio di lunedì 25, aprirà le buste contenenti le offerte pervenute, le controllerà e valuterà ai fini dell’assegnazione dell’appalto.

In questo servizio abbiamo mostrato tutte le novità che l’intervento di riqualificazione porterà a Piazza Mazzini:

Abbiamo sentito l'Assessore Valsecchi sulla nuova Piazza Mazzini

Abbiamo sentito l'Assessore Valsecchi sulla nuova Piazza Mazzini

Pubblicato da Lecco FM su Giovedì 24 ottobre 2019

“Anac ha precisato – spiega l’assessore al patrimonio del Comune di Lecco Corrado Valsecchi – che nulla osta all’attivazione della procedura di gara in questa fase, motivo per il quale Linee Lecco, su nostra sollecitazione, ha anticipato di una settimana l’avvio della stessa, concordando con noi un cronoprogramma dettagliato, che ci consenta di restituire per la fine dell’estate la piazza riqualificata alla città”.

Precederanno l’inizio dei lavori il rifacimento della segnaletica del parcheggio antistante la Società Canottieri Lecco, che sarà destinato ai residenti, a fronte della chiusura dell’area adiacente il retro del Teatro della Società di Lecco, che fungerà da supporto al cantiere, ospitando il deposito dei materiali e dell’attrezzatura, nonché i mezzi di lavoro. Nel parcheggio antistante la Società Canottieri Lecco verranno tuttavia salvaguardati i posti per soggetti diversamente abili, per le Forze dell’ordine, i Vigili del Fuoco e per le operazioni di carico e scarico a servizio della Società.

L’allestimento del cantiere è previsto entro la fine di giugno e il termine dei lavori per settembre, così da consentire la riapertura della piazza in vista della Festa di Lecco.