Lecco, 22 aprile 2020 – Dal 15 aprile il Comune di Civate, grazie al prezioso supporto di 15 volontari, ha attivato un servizio dedicato agli studenti di elementari e medie.

“L’idea è nata per dare un sostegno e un aiuto concreto alle famiglie con figli in età scolare” afferma l’Assessore all’Istruzione Ilaria Rocco. “In questo periodo così complicato in cui tutti noi abbiamo rivisto le nostre abitudini e il nostro stile di vita, ci è sembrato opportuno continuare a stare vicino ai ragazzi del nostro Istituto Comprensivo e così abbiamo pensato di dare un supporto nello svolgimento dei compiti scolastici anche a distanza, utilizzando l’applicazione JITSI MEET”.

Il servizio è aperto a tutti,  in particolare agli alunni in difficoltà, che erano seguiti da due Associazioni di volontariato di Civate – Oasi David e Granello – anche prima di questa emergenza.

Ai genitori che fanno richiesta, viene comunicato il link (si può accedere da qualsiasi dispositivo cellulare, tablet o pc)  e viene confermato l’appuntamento specificando l’ora e il giorno in cui connettersi con i volontari.

Ad oggi sono 10 gli studenti che usufruiscono del servizio, ma a partire dai prossimi giorni si aggiungeranno altri 20 ragazzi arrivando così ad una trentina di studenti tra elementari e medie.

“Sono stata contattata anche da un Comune del comasco che desiderava avere informazioni in merito al nostro servizio. Mi ha fatto molto piacere e sono stata lieta di illustrare alla collega quanto messo in atto a Civate. -conclude l’Assessore – “Inoltre vorrei ringraziare sentitamente i volontari che si sono resi disponibili anche in base alle loro personali attitudini e materie di competenza. Molti di loro sono studenti universitari che non hanno esitato a mettersi in gioco per dare una mano ai più piccoli, altri sono invece membri delle Associazioni di volontariato che già operavano in questo campo”.