Lecco, 17 aprile 2020. A partire da lunedì 20 aprile e fino a giovedì 30, riaprirà ad accesso scaglionato il centro di raccolta rifiuti di via Buozzi, a Lecco. La riapertura sarà limitata al solo servizio di raccolta del verde.

Gli accessi saranno consentiti sulla base della lettera iniziale del proprio cognome, secondo il seguente calendario:

  • lunedì 20: lettere A – B
  • martedì 21: lettera C
  • mercoledì 22: lettere D – E – F
  • giovedì 23: lettere G – H – I – J – K
  • venerdì 24: lettere L – M
  • lunedì 27: lettere N – O – P – Q
  • martedì 28: lettera R
  • mercoledì 29: lettere S – T
  • giovedì 30: lettere U – V – W – X – Y – Z

Per accedere sarà necessario indossare i dispositivi di protezione individuale prescritti dalla normativa e rispettare le indicazioni fornite dagli operatori del centro. Potranno entrare solo 4 auto allo stesso tempo e, in fase di attesa, occorrerà rimanere sulla vettura. La piattaforma resterà aperta dalle ore 9 alle 12.30 e dalle 14 alle 19 (anziché alle 18:30)

Alessio Dossi, assessore all’Ambiente del comune di Lecco, ha spiegato i motivi dell’apertura: “Abbiamo valutato la possibilità di aprire per la frazione del verde perché degradandosi, naturalmente, è quella che richiede più urgentemente uno smaltimento. Vi invito a sfruttare tutta la fascia oraria di apertura del centro per diluire gli arrivi, ridurre i tempi di attesa ed evitare problemi di traffico veicolare.

Per questa fase sperimentale di riapertura abbiamo adottato tuttavia una serie di precauzioni e attenzioni importanti e confidiamo nella collaborazione della cittadinanza. Se ci sarà la collaborazione di tutti, potremo mantenere ed eventualmente ampliare le aperture del centro“.

Come di consueto, l’ingresso al centro raccolta rifiuti avviene mediante la Carta Nazionale dei Servizi – Tessera Sanitaria, che deve essere inserita nel lettore dell’impianto posto sulla sinistra prima della sbarra di accesso.