Approfottando anche del fatto che le strade sono deserte, causa emergenza coronavirus, il Comune di Lecco asfalta alcune delle principali arterie stradali cittadine.

Sono infatti ripresi nella giornata di martedì 14 aprile gli interventi di rifacimento del manto stradale lungo alcune delle maggiori direttrici della città di Lecco.

Sono interessate dai lavori questa settimana la rotatoria di viale Brodolini e piazza delle Nazioni, quella di intersezione tra corso Carlo Aberto e viale Valsugana e il tratto di corso Carlo Alberto compreso tra la rotonda fronte Esselunga e il sottopasso ferroviario. In corso proprio oggi la riasfaltatura di via Amendola.

La prossima settimana toccherà a corso Promessi Sposi, nel tratto compreso tra via Ponte Alimasco e via Fabio Filzi, nonchè via Redipuglia e via dell’Eremo.

Gli interventi erano iniziati lo scorso mese di novembre, con la riasfaltatura di viale Brodolini, dal Taurus alla rotonda di Rivabella, e di Corso Carlo Alberto, nel tratto antistante il centro commerciale Le Piazze.

Abbiamo deciso con il consenso delle autorità competenti di procedere con alcune manutenzioni stradali urgenti, attivando con massima cura i protocolli sanitari su igiene, dispositivi di protezione e distanziamento lavorativo – spiega l’assessore alle manutenzioni e al decoro urbano del Comune di Lecco Corrado Valsecchi. Alcune attività di manutenzione non procastinabili sono eseguibili con alcuni vantaggi in questo frangente, in cui il traffico veicolare è ancora molto limitato, e ci consentono di far trovare alla ripresa post emergenza una città più ordinata”.