Lecco, 14 aprile 2020. Sono state parecchie le attività messe in atto dall’Amministrazione Comunale di Civate – in sinergia con il Gruppo Protezione Civile, la collaborazione della Parrocchia, del Fondo della Comunità di Civate e il supporto di alcuni volontari – in occasione della S.Pasqua.

La Protezione Civile, con il supporto del fiorista Corti di Civate, ha innanzitutto proceduto con la pulizia del cimitero e la posa di un ramoscello di ulivo su ciascuna tomba. All’ingresso del cimitero è stato inoltre posato un albero di ulivo donato dalla Società Cooperativa Sociale Don Guanella di Valmadrera e una ciotola di viole donata dal fiorista Corti di Civate.

Molto è stato fatto poi sul fronte della produzione e della distribuzione di mascherine: sono state realizzate mascherine in cotone lavabile a cura delle volontarie della Parrocchia di Civate (una mascherina per famiglia) e si è proceduto all’acquisto di mascherine chirurgiche e TNT per le famiglie. La distribuzione a domicilio è avvenuta per mano della Protezione Civile e di altri volontari dell’Amministrazione Comunale: oltre alla mascherina in cotone, ogni famiglia ha ricevuto un filtro apposito per la mascherina, una mascherina chirurgica e due mascherine usa e getta per ogni membro.
Sono state quindi acquistate mascherine chirurgiche e FFP2 per le due RSA di Civate e ne sono state messe a disposizione per le aziende di Civate.

LaProtezione Civile ha proceduto anche al ritiro della spesa solidale e alla consegna della stessa alla Caritas che organizzerà la distribuzione alle famiglie bisognose.

Grazie a numerose donazioni (da parte della Protezione Civile, del Gruppo Alpini e di Pietro e Gabriella) è stato possibile consegnare delle colombe pasquali alle due RSA (Casa del Cieco e Brambilla Nava) e alla Parrocchia. Anche tutti i volontari al lavoro in questi giorni hanno ricevuto una colomba, direttamente dal Sindaco e dalla Protezione Civile, la mattina di Pasqua.

“Abbiamo ancora davanti a noi tempi di sacrifici da affrontare e avremo bisogno dell’aiuto di tutti – ha detto il Sindaco di Civate Angelo Isella – ma insieme e rispettando le regole che di volta in volta ci verranno date, torneremo a gioire insieme e a godere della nostra bella Civate!”. Isella ha ringraziato così il Gruppo Protezione Civile di Civate, in prima linea al servizio della collettività in questo momento così difficile: “I volontari sono una risorsa preziosa e fondamentale, sempre pronti a mettere in campo la loro generosità, la loro solidarietà e il loro spendersi gratuitamente mettendo a rischio anche la propria salute”.