Lecco, 10 aprile 2020 – Valmadrera piange Antonio Butti, fondatore dello storico Salumificio Butti una delle aziende familiari caratteristiche di Valmadrera, che il prossimo anno raggiungerà il 50° anniversario di attività.

Butti, 80 anni, da tempo malato, aveva fondato con il fratello Ermenegildo (Gildo) il Salumificio che oggi conta una trentina di dipendenti. Lascia la moglie Maria Teresa, i tre figli e diversi nipoti .

Il Sindaco Antonio Rusconi, con la Giunta e tutta l’Amministrazione Comunale partecipa al dolore della famiglia:
“Ho conosciuto Antonio come una persona generosa – afferma il sindaco Rusconi – verso le diverse iniziative delle associazioni di Valmadrera o verso ospiti della stessa Amministrazione Comunale. Rappresenta bene quella imprenditoria familiare che ha costruito poco per volta realtà ben strutturate con sacrifici, lavoro continuo e lungimiranza di scelte. Penso che negli ultimi anni di malattia, la sua più grande consolazione, oltre alle amorevoli cure della moglie Maria Teresa, fosse vedere i tre figli Luca, Fabiola e Ivan guidare con capacità insieme la sua azienda”.