Lecco, 10 aprile 2020 – A Barzio la cultura non si ferma! Dopo l’iniziativa #iointonodacasa delle associazioni musicali, il comune valsassinese si conferma anche un comune “online”.

Nonostante il difficile periodo che stiamo attraversando, l’Amministrazione Comunale offre infatti dei momenti di condivisione socio-culturale in diretta sulla pagina BarzioEvents, ideata da Barbara Locatelli, Achille Rossi e Matteo Selva. Lo scopo è quello di tendere una mano virtuale ai cittadini.

Dal fitness alla sociologia e ora alla storia dell’arte. Esperimenti che vogliono tracciare un significativo modo di operare, dimostrando l’interesse di alzare l’asticella tematica in un canale utilizzato da tutti, come Facebook appunto.

BarzioEvents diventa il tramite per ospitare un appuntamento che potrebbe rivelarsi un’ottima idea per costruire una rubrica attorno ai grandi temi delle arti espressive e visive.

La prossima conferenza online, della durata di tre quarti d’ora, verrà presentata martedì 28 aprile alle ore 17 per la regia di Simone Pozzoni, tecnico informatico e figura sensibile alla valorizzazione delle tematiche artistiche.

Titolo dell’appuntamento è “La natura nell’arte, dalla decorazione allo spazio narrativo”, un breve viaggio alla scoperta di come l’ambiente naturale ha caratterizzato e contestualizzato alcune grandi storie dell’uomo e del suo comportamento artistico.

Ad accompagnare il pubblico saranno due giovani esperti d’arte, narratori e studiosi che hanno condiviso a pieno regime gli studi in Comunicazione e Didattica dell’Arte all’Accademia di Belle Arti di Brera di Milano: Pierre Bonaretti e Michele Casadio. Bonaretti, docente di Arte Medievale alla Libera Università degli Adulti di Cervia e specializzando in Storia dell’Arte alla “Carlo Bo” di Urbino, sarà in diretta dal suo studio di Tagliata (Cervia) e darà il via alle danze, mentre seguirà l’intervento di Casadio, già conosciuto in Valsassina e nel lecchese per i numerosi progetti culturali ideati e diretti. Ad accompagnare la conferenza anche molte immagini di riferimento.