Lecco, 07-04-2020

Sono partiti dalla Valsassina con destinazione la brianza per comprare droga nei boschetti vicino alla superstrada 36.

La coppia è stata pizzicata nella giornata di ieri a Garbagnate Monastero dagli agenti della questura di Lecco. La pattuglia in servizio era impiegata nei controlli stradali finalizzati a far rispettare le norme imposte dal recente decreto legge inerente il covid-19

La coppia era a bordo di un’autovettura che ha cercato di dileguarsi velocemente nei boschi di Garbagnate Monastero nei pressi della superstrada. Fermati e controllati , il passeggero ha consegnato spontaneamente la dose di cocaina, acquistata poco prima. I due sono italiani e provengono dal comune di Ballabio. Entrambi non hanno saputo dare spiegazioni sul perchè si trovassero a Garbagnate. Sono stati quindi sanzionati per la circolazione senza giustificato motivo ex art. 4 comma 1 D.L. 25 marzo 2020, n. 19 e segnalati alla locale Prefettura per l’acquisto della sostanza stupefacente per uso personale.