Lecco, 06 marzo 2020. Sono ancora tanti, troppi, i lecchesi che escono di casa e si muovono sul territorio della nostra Provincia senza opportuna “giustificazione”. Forse a causa dell’inizio delle belle giornate, forse a causa del miglioramento della situazione legata all’emergenza Covid-19 che ha spinto qualcuno a ritenere – erroneamente – di poter allentare la morsa delle misure anticontagio, sta di fatto che le 34 sanzioni scattate ieri (sulle 804 persone controllate dalle forze di Polizia) sono troppe, un numero in aumento rispetto ai giorni precedenti.


E dire che specialmente dai vertici della nostra Regione le indicazioni arrivano chiare: non uscire di casa, soprattutto ora che la curva inizia a scendere, per non rischiare di vanificare gli sforzi che sono stati fatti fino ad ora ed evitare di di dover protrarre la situazione di “reclusione” forzata ancora troppo a lungo.

Tra le 92 attività controllate ieri, invece, ancora nessuna sanzione e nessuna denuncia.

Nella giornata di sabato le persone controllate erano state 1072 ed erano state impartite 30 sanzioni.