Lecco, 03-04-2020

Saranno 55 i posti letto messi a disposizione dei lecchesi dalla Clinica Mangioni di Lecco per i pazienti Covid, più altri 5 per altre patologie.

In questi momenti di difficoltà per tutti l’aiuto arriva anche dalla sanità privata. La clinica G.B Mangioni Hospital, struttura ospedaliera polispecialistica, ha iniziato l’attività di rinforzo agli ospedali pubblici per ridurre la pressione e la mole di lavoro dei colleghi.

Facente parte di un insieme di strutture, quella lecchese ha messo a disposizione 35 posti letto per pazienti Covid-19 per attività sub-acuta. C’è inoltre la possibilità da parte dello stabile, di accogliere 20 pazienti Covid-19 paucisintomatici, con sintomatologia lieve. I restanti sono a disposizioni per pazienti acuti no Covid.

G. B. Mangioni Hospital è uno dei 23 Ospedali che GVM Care & Research ha riorganizzato e messo a disposizione per supportare la sanità pubblica. Su un totale di 3.600 posti letto complessivi del Gruppo, il 48% è stato messo a disposizione per un totale di 1.725 posti letto, di cui 533 posti dedicati esclusivamente a pazienti Covid-19.