Clara Fusi assessore all’Istruzione Comune di Lecco

LECCO 3 aprile 2020 – Coronavirus? No grazie. La scuola civica di musica Giuseppe Zelioli di Lecco continua a “produrre” musica nonostante il Covid 19. Le restrizioni l’hanno costretta a interrompere le lezioni ordinariamente mutuate nella sede di Villa Gomes, ma i propri allievi possono sempre proseguire la formazione musicale intrapresa all’inizio dell’anno scolastico 2019/2020.

La Fondazione Clerici di Milano, che gestisce per conto del Comune di Lecco la scuola civica, ha messo infatti a disposizione, in raccordo con il Comune, la piattaforma professionale Microsoft Teams, attraverso la quale insegnanti e allievi, possono usufruire, gratuitamente, di tutti i servizi collegati alla suite di applicazioni, comprese le lezioni virtuali. L’iniziativa è stata accolta con notevole entusiasmo da parte dei docenti, degli allievi e delle famiglie che, pur con le difficoltà di doversi adattare velocemente a una nuova modalità didattica, hanno risposto con serietà e impegno. “Anche la scuola civica di musica, come altre realtà scolastiche del territrio e non, ha dato continuità al servizio attraverso la rete – sottolinea l’assessore all’Istruzione del Comune di Lecco Clara Fusi. Per gli insegnanti, ma sopratutto per gli studenti, è fondamentale non perdere aderenza alla realtà e proseguire attraverso consuetudini che danno sicurezza, oltre a garantire la formazione”.

Per maggiori informazioni e iscrizioni è possibile scrivere a info@civicalecco.org oppure accedere al sito www.civicalecco.org