Lecco, 1 aprile 2020. A Galbiate la volontà della Croce Rossa continua a “focalizzarsi sul qui e adesso“.

“Qui e adesso dedichiamo anche un po’ del nostro tempo a fare da unione tra chi ha i farmaci e chi – in questo periodo di particolare fragilità – ne ha bisogno. In accordo con l’Amministrazione Comunale di Galbiate, abbiamo iniziato la distribuzione dei farmaci a chi ne richiede la consegna direttamente a casa“.

Un’iniziativa per sostenere i cittadini, soprattuto i più anziani, in un periodo difficile, evitando di metterne a rischio la salute.

“Qui e adesso c’è chi ha bisogno di essere soccorso dagli operatori del 118 per un malore anche non dovuto al coronavirus, chi deve essere portato in ospedale per terapie necessarie per continuare a vivere, chi fortunatamente viene dimesso dagli ospedali ma non è ancora in grado di tornare a casa autonomamente. “

I RINGRAZIAMENTI

“Cogliamo l’occasione per ringraziare chi risponde prontamente alle nostre richieste di materiali di uso quotidiano e di difficile reperibilità sul mercato in questo momento, esprimiamo riconoscenza a chi ci fa donazioni e a chi ci regala anche solo un pensiero o un sorriso. Siamo sicuri che la Vostra generosità proseguirà anche in futuro, come ci avete sempre dimostrato.

L’amministrazione condivide l’iniziativa sottolineando che “l’unione fa la forza” (farmacie,amministrazione comunale,volontari della Croce Rossa Italiana) nel “qui e adesso” ma anche in quelle che devono diventare le linee guida del domani. Tutti insieme ce la faremo”