Colico, 01-04-2020

Con soddisfazione, in questo momento così difficile anche per l’economia, i sindaci di Colico, Dorio e Dervio annunciano che è stato istituito – mediante decreto regionale – il Distretto del commercio “Alto Lario orientale”.
L’iniziativa era partita alcuni mesi fa su iniziativa delle tre amministrazioni comunali in considerazione del fatto che per accedere a gran parte dei bandi per il sostegno alle attività economiche, ma anche alle iniziative dei Comuni, avere un Distretto del commercio consente di acquisire maggiori  punteggi.
Erano state organizzate varie riunioni tra gli amministratori dei tre comuni e in quelle sedi era emersa piena unità di intenti e di strategie. Si era quindi proceduto, con Colico quale comune capofila, a progettare il Distretto e a predisporre tutta la parte burocratica.
Quando abbiamo dato il via a questo progetto – affermano i tre primi cittadini Monica Gilardi, Massimo Vergani e Stefano Cassinelli – eravamo in una fase storica diversa da quella attuale, ma già allora i benefici per l’economia del territorio ci erano sembrati evidenti. Oggi, dopo quello che tutti stiamo vivendo, diventa ancora più importante aver strutturato un Distretto di questo tipo che potrà consentire a molte attività di reperire fondi per tenere viva la propria azienda. Non appena usciranno i bandi regionali dedicati ai distretti sarà nostra premura informare le attività commerciali del territorio e dare il massimo supporto nella presentazione delle domande”.

L’accordo di distretto è stato sottoscritto anche da Confcommercio Lecco, quale associazione maggiormente rappresentativa delle imprese del commercio e del terziario.