Lecco, 29 marzo 2020. Rodolfo Damiani, professore che ha insegnato al Liceo Grassi dal 1978 al 2011, si è spento nella serata di ieri, 28 marzo.

Gli ex colleghi del Grassi lo ricordano come “un uomo curioso e libero nel pensiero, ha lasciato l’insegnamento nel nostro liceo nel 2011, dopo molti anni di fertile lavoro. Il suo contributo nel rinnovamento del percorso didattico della fisica al Grassi è stato significativo ed è ormai consolidato.”

Damiani era approdato al Grassi dopo essersi laureato in Fisica all’Università degli Studi di Milano, per poi rimanervi per 33 anni. Dopodiché aveva continuato a tenere conferenze sul territorio.

Sempre i colleghi ricordano questa sua citazione: “La nostra finestra antropocentrica, antropomorfa, antropogenica, antropologica, ecc., non è per niente trasparente. Al contrario, è peggio di un vetro smerigliato e deformato soprattutto dalla nostra cultura, dal nostro paradigma di pensiero dominante, cioè dai nostri pregiudizi.

Sono solo essi a renderci difficile da comprendere ciò che è come è, affinché il mondo sia così facile da viverci!”