Lecco, 26 marzo 2020. La solidarietà nel lecchese non si ferma in questi momenti difficili, spinta dalla volontà di aiutare i medici, infermieri e ospedali che sono in prima linea per combattere il Covid-19.

Da questo nasce l’iniziativa “Aiutiamo ad aiutare”, proposta dallo chef lecchese Michele Brandi, gestore del gruppo di cucina Food & Passion, e in collaborazione con The Food Revolution. Il progetto consiste nell’invio di prodotti alimentari ai ristoratori che si stanno impegnando ad aiutare gli ospedali con pasti caldi per i lavoratori delle strutture.

“Con i miei ‘soci’ -dice Brandi- Barbara, Fabrizio, Patrizia, Daniela, Fabio, Tatiana, Ela e Maria Adele e in collaborazione con The Food Revolution e altri gruppi di cucina, abbiamo pensato che è arrivato il momento di provare ad aiutare coloro che stanno facendo lo sforzo più grande. Quindi da domani parte la nostra iniziativa “Aiutiamo ad aiutare”. Grazie ad alcuni sponsor dei nostri gruppi vogliamo mandare prodotti alimentari a quei ristoratori e pizzaioli che già si sono spesi per aiutare gli ospedali e i suoi operatori. Partiremo con il san Gerardo di Monza e il Mandic di Merate ma vorrei riuscire ad aiutare anche l’ospedale della mia città: il Manzoni di Lecco”.

Per il Mandic di Merate il ristorante di riferimento è il Teodolinda (Bevera di Sirtori) di Mauro Alterio, mentre per il san Gerardo di Monza si farà affidamento sul campo mensa della Protezione Civile.

Brandi ha poi lanciato un appello ai concittadini: “Se conoscete aziende alimentari, se avete amici che si occupano di prodotti alimentari e hanno piacere di dare una mano, aiutateci a diffondere l’iniziativa”.