Lecco, 18 marzo. Le farmacie lombarde, al fine di evitare assembramenti presso gli studi medici, possono stampare i promemoria delle ricette mediche dematerializzate permettendo in questo modo ai cittadini di non recarsi fisicamente dal proprio medico curante per il ritiro della ricetta cartacea.

Sarà sufficiente che il paziente comunichi alla farmacia il codice NRE (comunicato dal proprio medico via mail, SMS o telefonicamente) della ricetta e il proprio codice fiscale. In tal modo il farmacista potrà stampare la ricetta e dispensare i farmaci prescritti.