Lecco, 18 marzo 2020. Buone notizie per le aziende che supportano le raccolta fondi della campagna ‘Aiutiamoci’, promossa dalla Fondazione Comunitaria del Lecchese e volta all’acquisto di attrezzature e materiale sanitario destinate ai presidi ospedalieri facenti capo all’ASST Lecco. Il Prefetto di Lecco, Michele Formiglio, ha infatti confermato la deducibilità integrale dal reddito d’impresa ai fini fiscali delle donazioni in denaro effettuate sulla campagna di raccolta in questione. Sia il soggetto Fondazione comunitaria del Lecchese Onlus sia la raccolta pubblica che sta promuovendo rientrano infatti nelle previsioni normative relative allo stato di emergenza connesso all’epidemia di Covid-19, per cui sono soggette ai benefici fiscali di cui all’art. 27 della legge n. 133/1999.

Per le persone fisiche non titolari di reddito d’impresa, invece, valgono le norme generali vigenti per le donazioni ad una Onlus (ossia detrazione dall’imposta dovuta del 30% della somma donata sino a euro 30 mila).