Lecco, 17 marzo 2020. L’attività di spaccio non si ferma nemmeno davanti alla crisi che sta mettendo in ginocchio l’intero Paese. La brutta pagina di cronaca, questa volta, è stata scritta nel Comune di Dervio: nella giornata di ieri, infatti, un’operazione antidroga condotta in pieno giorno dai Carabinieri con la collaborazione della Polizia Locale ha portato alla denuncia di n.4 persone per spaccio e possesso di sostanze stupefacenti e al sequestro di svariati grammi di droga pesante, piccole dosi di hashish e di un’arma bianca.

L’operazione si è svolta in due fasi: una mattutina e una pomeridiana. Sul posto anche un’ambulanza in quanto uno dei fermati sembrerebbe aver simulato un malore per poter evitare di essere sottoposto a controlli, che sono poi di fatto risultati positivi.

“Purtroppo questi bastardi che spacciano non si fermano nemmeno in questo momento delicato – è il duro commento del sindaco di Dervio, Stefano Cassinelli  – Le forze di Polizia ora più che mai dovrebbero occuparsi di altro e invece si trovano a dover stare dietro a questo schifo. Ringrazio l’Arma dei Carabinieri che è presente e attiva in maniera eccezionale”.