Lecco, 16 marzo. ANACI Lecco invita i condomini degli stabili amministrati da associati ANACI a richiedere al proprio amministratore l’intervento per la disinfezione delle parti comuni condominiali che potrebbero essere portatrici di contagio, come ad esempio atrio di ingresso, locale contatori, locale autoclave, locale pattumiera, parti comuni del locale cantine, locale box (corsello), cancelli pedonali, ascensore, maniglie delle porte, casellario postale.

“Tale intervento di santificazione straordinaria – spiega il presidente Marco Bandini – è di fondamentale importanza in una situazione d’emergenza come quella che stiamo attraversando, a tutela della salute degli abitanti dei nostri condomini”.